HERSON
Provincia di Herson, Cherso, Hersonska oblast, Hersonščyna


Bandiera della provincia costiera del sud dell'Ucraina, attraversata dal basso corso del Nipro, approvata il 25 ottobre 2001. Proporzioni 1/2 con la striscia centrale doppia delle altre. Verso l'asta è posto lo stemma provinciale, adottato insieme alla bandiera. Vi sono rappresentati un compasso, un'ancora e due spighe, simboli delle principali risorse economiche del territorio, l'industria, le attività marittime, l'agricoltura; in alto, una porta di città, presa dallo stemma dell'omonimo capoluogo, dalla cui bandiera sono tratti anche i colori del drappo.


> Ucraina >                                    > indice province >

ZAPOROGIA
Provincia di Zaporogia, Zaporizka oblast, Zaporižčyna





Bandiera della provincia posta tra il Nipro e il mar d'Azov, approvata il 27 luglio 2001. Proporzioni 2/3. La grande importanza che i cosacchi hanno avuto nella storia locale (v. la provincia confinante di Dnipropetrovsk e la Zaporožskaija Seč) si riflette nel colore cremisi del drappo e nello stemma provinciale. Esso rappresenta la tradizionale figura del cosacco in armi e porta accollati oggetti della cultura cosacca (mazze e bastoni di comando, scettro di atamano, tamburi).


> Ucraina >                                    > indice province >

DONETSK
Provincia di Donetsk, Donetska oblast, Doneččyna


Bandiera della provincia dell'Ucraina orientale, sul mar d'Azov, ai confini con la Russia, adottata il 17 agosto 1999. Proporzioni 2/3. Disegno di concezione moderna con un sole radiante che si riflette in un mare nero (colore che forse allude ai giacimenti carboniferi).


> Ucraina >                                    > indice province >

LUHANSK
Provincia di Luhansk, Luhanska oblast, Luhanščyna, Luhan




Bandiera della provincia nell'Ucraina orientale ai confini con la Russia, nota dal 2001. Proporzioni 2/3. Nel cantone lo stemma provinciale (solo lo scudo) circondato da una corona di 17 stelle d'oro e 14 d'argento, in rappresentanza dei distretti e delle città rispettivamente. In cuore allo stemma - adottato il 15 maggio 1998 - è posto uno scudetto con le armi semplificate dell'omonima città capoluogo che simboleggiano l'industria metallurgica e le ricchezze minerali; la provincia infatti, con quella limitrofa di Donetsk cosituisce il cosiddetto Donbass, o bacino del Donets, ricco di giacimenti carboniferi. Non è precisato il significato dei colori e delle figure dello stemma, un cavallo, una marmotta e il sole radiante.


> Ucraina >                                    > indice province >

HARKIV
Provincia di Harkiv (Harkov), Harkivska oblast, Harkivščyna, Slobožanščyna




Bandiera della provincia situata nell'Ucraina orientale, approvata l'11 maggio 1999. Proporzioni 2/3. Il cremisi è il colore dei cosacchi. I simboli riprodotti sullo stemma sono gli stessi presenti su quello dell'omonima città capoluogo (la seconda dell'Ucraina dopo la capitale) dove però sono in campo verde. Il caduceo di Mercurio e la cornucopia simboleggiano rispettivamente le attività commerciali e l'agricoltura. Sopra lo scudo, una ruota dentata e un libro con la struttura dell'atomo, che alludono all'industria, alla cultura e alla scienza.


> Ucraina >                                    > indice province >

POLTAVA
Provincia di Poltava, Poltavska oblast, Poltavščyna


Bandiera della provincia in Ucraina centrale, a oriente del Nipro, adottata il 10 febbraio 2000. Proporzioni 2/3. Al centro del drappo blu, la croce patente gialla, simbolo dei reggimenti cosacchi di Poltava, presente anche sugli stemmi di città della provincia (Myrhorod, Zinkiv).


> Ucraina >                                    > indice province >

ČERNIHIV
Provincia di Černihiv (Cernikov), Černihivska oblast, Černihivščyna


Bandiera approvata l'11 luglio 2000. Proporzioni 2/3. Il verde rappresenta le foreste del territorio, ma è anche il colore della Polesia, vasta regione ricca di boschi e paludi che si estende sulle regioni settentrionali ucraine oltre che in Bielorussia. La striscia bianca (1/5 del drappo) simboleggia il fiume Desna, affluente del Nipro, che attraversa la provincia. L'aquila del cantone ricorda il periodo pre-russo, allorché la provincia (meglio nota come Cernikov) era il centro di un principato indipendente, fondato dal principe Mstistav (XI sec.), il cui emblema appare sullo scudetto azzurro in petto all'aquila.


> Ucraina >                                    > indice province >

SUMY
Provincia di Sumy, Sumska oblast, Sumščyna


Bandiera della provincia nell'Ucraina nord-orientale adottata in data imprecisata, ma non prima del 2000. Proporzioni 2/3. Colori nazionali. Lo stemma provinciale che appare al centro del drappo fu approvato il 12 luglio 2000. L'elmo d'oro e d'argento ricorda il retaggio storico del principato di Kiev. La spiga (piegata a forma di "C", iniziale cirillica del nome della provincia) rappresenta con i suoi 25 chicchi gli altrettanti distretti. La croce simboleggia la spiritualità della popolazione. Le tre figure sono anche in relazione ai territori dai quali si è attinto per formare la provincia: Kiev (elmo), Harkiv (spiga) e Poltava (croce).


> Ucraina >                                    > indice province >