UCRAINA - Province

© Roberto Breschi
Čerkasy
Černihiv
Černivci
Dnipropetrovsk
Donetsk
Harkiv
Herson
Hmelnyckyj
Ivano-Frankivsk
Kiev
Kirovogrado
Leopoli
Luhansk
Mykolaïv
Odessa
Poltava
Rivne
Sumy
Ternopil
Transcarpazia
Vinnizia
Volinia
Zaporogia
Žytomyr

La suddivisione dell'Ucraina in 24 oblasti - qui convenzionalmente riportati come "province" -  è in pratica invariata, a parte qualche differente denominazione, rispetto a quella della Repubblica Socialista Sovietica del secondo dopoguerra, allorché L'Unione Sovietica acquisì estesi territori a spese di Polonia, Slovacchia e Romania.
Gli stemmi e le bandiere delle province sono tutti di recente adozione, ma gran parte di essi hanno radici storiche anche molto antiche. In particolare le province occidentali, un tempo polacche, richiamano spesso simboli e colori delle antiche "terre" (Ziemie) i cui vessilli medievali, ben documentati, costituiscono forse il primo esempio di bandiere di unità amministrative subnazionali. Altra chiara fonte di ispirazione è l'iconografia e la simbologia dei cosacchi. Non mancano infine esercitazioni grafiche moderne, con risultati non sempre brillantissimi.
La Crimea è oggi una repubblica autonoma in seno all'Ucraina ed è qui trattata a parte. Kiev e Sebastòpoli sono città amministrate direttamente dal governo e non fanno parte di alcuna provincia, pur tuttavia esiste la provincia di Kiev anche se non comprende la capitale ucraina.

Bibliografia generale - Internet (Ukranian Heraldry, Vexillographia e Heraldicum del Centro Russo di Vessillologia e Araldica, ecc.) - Alcuni Numeri di "Znak", rivista dell'Associazione araldica ucraina - Archivio personale

  < ritorno a Ucraina <


VOLINIA
Volynska oblast, Volyn


Bandiera della provincia nord-occidentale dell'Ucraina, introdotta il 4 novembre 1997. Proporzioni originali 5/7, ma una legge del 19 novembre 2000 le stabilisce in 2/3. Croci bianche in campo rosso furono simboli della Volinia fin dal medioevo (XIV sec.). In particolare la croce patente si ritrova sugli stemmi di città e regioni limitrofe. Infatti l'attuale provincia è solo una parte della Volinia storica, che si estendeva anche su altre province ucraine (Rivne, Žytomyr, Ternopil) oltre che sul territorio polacco (Chelm).


> Ucraina >                                    > indice province >

LEOPOLI
Provincia di Leopoli, Lvivska oblast, Lvivščyna



Bandiera adottata nel marzo 2001. Proporzioni 2/3. È una bandiera armeggiata "corretta", perché non vi compare, come sullo stemma provinciale, la roccia su cui si appoggia il leone. L'omonima città capoluogo della provincia, nell'Ucraina occidentale, ai confini con la Polonia, fu così battezzata dal suo fondatore, il duca di Galizia Daniele, che le dette il nome del figlio Leo; da qui il leone, simbolo della città fin dalle sue origini (1250), passato poi anche alla provincia.


> Ucraina >                                    > indice province >

TRANSCARPAZIA
Provincia della Transcarpazia, Zakarpatska oblast, Zakarpattia



Bandiera della provincia più occidentale dell'Ucraina, posta su un crocevia di confini (Polonia, Slovacchia, Ungheria, Romania), adottata il 27 febbraio 2009. Proporzioni 2/3. Nel cantone della bandiera nazionale ucraina lo stemma della provincia. Quest'ultimo, adottato ufficialmente nel 1990, appariva dal 1920 al 1939 sullo stemma della Cecoslovacchia a cui la regione apparteneva. Ha anche molte analogie con l'emblema dell'Ucraina Carpatica del 1938/39, all'epoca territorio semiautonomo conteso tra Slovacchia e Ungheria.


> Ucraina >                                    > indice province >

IVANO-FRANKIVSK
Provincia di Ivano-Frankivsk, Ivano-Frankivska oblast, Ivano-Frankivščyna


Bandiera della provincia situata in Ucraina occidentale, nella Galizia storica, introdotta verso la metà del 2001. Proporzioni 2/3. Il corvo è antico simbolo della Galizia e della cittadina, Galic, che dette il nome a tutta la regione, già illustrato nella Historia polonica di Jan Długosz (metà XV secolo). È considerato arma parlante perché Galic (in polacco Halicz), significherebbe "corvo" in slavo arcaico. Le due strisce all'asta, rossa e blu scuro, portano i colori del cosiddetto regno di Galizia e Lodomeria sotto l'impero Austro-Ungarico. L'azzurro e il giallo al battente sono i colori ucraini.


> Ucraina >                                    > indice province >

ČERNIVCI
Provincia di Černivci, Černivecka oblast, Černiveččyna

 
Bandiera della provincia nell'Ucraina occidentale comprendente alcuni territori della Bessarabia e della Bucovina, già appartenenti alla Moldavia romena. Approvata il 20 dicembre 2001. Proporzioni 2/3. Il falcone e il pannello verde sono considerati simboli di coraggio e di speranza. La particolare raffigurazione del falcone è ripresa  da un reperto archeologico in ceramica, rinvenuto presso il fiume Nistro, risalente all'epoca del granducato di Galizia e Volinia (XII-XIII sec.). Strisce nei colori nazionali ucraini sui bordi superiore e inferiore del drappo.


> Ucraina >                                    > indice province >

TERNOPIL
Provincia di Ternopil, Ternopilska oblast, Ternopilščyna


2001-2003


dal 2003
Bandiera approvata il 21 dicembre 2001. Proporzioni 2/3. I tre castelli sulla striscia gialla (1/3 del drappo) rappresentano le tre grandi regioni storiche che contribuiscono a formare la provincia: Galizia, Volinia e Podolia. La chiave e la spada alludono all'importanza strategica del territorio. Il 18 novembre 2003 la bandiera è stata modificata; tuttavia la nuova versione ha gli stessi colori nazionali ucraini, diversamente arrangiati, e gli stessi simboli, variati nel disegno e nella posizione, ma con identico significato.


> Ucraina >                                    > indice province >

HMELNYCKYJ
Provincia di Hmelnyckyj, Hmelnycka oblast, Hmelnyččyna


Bandiera approvata il 21 marzo 2002. Proporzioni 2/3. La provincia, in Ucraina occidentale, attinge da due grandi regioni storiche, Volinia e Podolia, rappresentate dai due campi del drappo. Il sole è simbolo della Podolia, che sin dal medioevo alzava vessilli rossi con un sole d'oro antropomorfo. Le spighe rappresentano la vocazione agricola del territorio; esse formano la lettera cirillica X, iniziale del nome della provincia.


> Ucraina >                                    > indice province >

RIVNE
Provincia di Rivne, Rivnenska oblast, Rivnenščyna


2001-2005


dal 2005
Bandiera della provincia nel nord-ovest dell'Ucraina, introdotta l'11 dicembre 2001. Proporzioni 2/3 con il pannello azzurro centrale pari a 3/5 del drappo. Colori nazionali ucraini. La croce patente in campo rosso del capo dello stemma attesta che gran parte della provincia fa parte della Volinia storica. La spada, la penna d'oca e il libro del Vangelo in campo verde (colore di un'altra regione storica, la Polesia) simboleggiano rispettivamente la difesa della patria, la cultura e la religione. Lo scudo è sormontato dal trizub ucraino. Il 9 agosto 2005 la bandiera è stata modificata: i colori nazionali sono stati riarrangiati in tre strisce orizzontali in campo bianco, mentre sullo stemma resta la sola croce di Volinia.


> Ucraina >                                    > indice province >