VICTORIA
© Roberto Breschi
Sommario. I primi coloni si stabilirono nel 1834 a Port Phillip e questo fu il primo nome del territorio, ribattezzato Victoria in onore della regina nel 1851, anno in cui diventò colonia a sé stante. Dal primo gennaio 1901 fu stato federato.


Colony of Victoria, 1865-1877



Bandiera della colonia comparsa nel 1865 ma ufficiale dal 4 febbraio 1870. Modificata nel 1877. Le stelle della Croce del Sud appartenevano ad un badge dal fondo blu come il campo e quindi apparivano raccolte e poste direttamente sul drappo.


Colony of Victoria, 1876-1901 - State of Victoria, dal 1901






fino al 1901
Bandiera (Blue Ensign) della colonia ufficiale dal 30 novembre 1877. Nel 1901 riconfermata quale bandiera di stato. La corrispondente Red Ensign mercantile, con le stelle poste direttamente nel campo, fu invece in uso solo fino al 1901. Alle stelle, non più vincolate alla dimensione del badge, fu aggiunta la corona di tipo imperiale - poi mutata in Tudor (19 settembre 1901) e quindi in quella di sant’Edoardo (1966). Due stelle hanno sette punte, una ne ha sei, la più piccola cinque e la più grande otto.



ALTRE BANDIERE

Bandiera della capitale Melbourne

>
AUSTRALIA

> STATI e DIPENDENZE (Indice)

Bibliografia
Flag Bull., 127, 1988 (inserto) - Archivio CISV, scheda 164/3


> Indice Oceania >              >> Indice generale >>





TASMANIA
© Roberto Breschi
Sommario. La Tasmania, la grande isola a sud del continente australiano, fu scoperta nel 1642 dall’olandese Tasman e denominata fino al 1857 Terra di Van Diemen. Si configurò come colonia a sé nel 1824 affrancandosi dal Nuovo Galles del Sud e ottenne l’autogoverno nel 1856. Nel 1901 diventò uno stato federato.


Colony of Tasmania, c. 1875



Bandiera della colonia che risulta in uso nel 1875. Dal settembre del 1876 sarebbe entrata in vigore una nuova bandiera coloniale. La croce del sud ha quattro stelle uguali e una più piccola delle altre, tutte di cinque punte.


Colony of Tasmania, 1876-1901 - State of Tasmania, dal 1901






1894-1901
Bandiera della colonia, adottata il 25 settembre 1876 e confermata bandiera di stato nel 1901; dal 1975 anche nazionale. La corrispondente Red Ensign mercantile fu in uso nella colonia dal 1894 al 1901. Nel 1919, allorché fu adottato lo stemma ufficiale della Tasmania, il leone rosso fu utilizzato per il crest.



ALTRE BANDIERE

Bandiere della capitale Hobart

>
AUSTRALIA

> STATI e DIPENDENZE (Indice)

Bibliografia
Flag Bull., 127, 1988 (inserto) - Archivio CISV, scheda 164/10


> Indice Oceania >              >> Indice generale >>