JATH - Bandiera del principe

© Roberto Breschi

Principato di Jath, fino al 1948



Lo stendardo del principe, di colore uguale alla bandiera di stato, portava al centro un emblema corrispondente allo stemma di stato semplificato: una torre in bianco e nero su cui è issata una bandierina triangolare con crescente, due cavalli sorgenti addossati e due spade incrociate.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/28


< ritorno a Jath <






KOLHAPUR - Bandiera del maragià

© Roberto Breschi

Principato di Kolhapur



Uno stendardo personale del maragià era diviso diagonalmente (trinciato) in zafferano su rosso scuro, colore quest'ultimo tratto dallo stemma. Proporzioni circa 4/7. Datazione incerta.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/28 bis


< ritorno a Kolhapur <






KURUNDWAD - Bandiere dei due prìncipi

© Roberto Breschi

Principato di Kurundwad Senior, 1811-1948





Principato di Kurundwad Junior, 1834-1948



Gli stendardi dei sovrani dei due principati del Kurundwad (che avevano la capitale in comune) erana due bhagwa zenda di differente forma. Il principe della linea dinastica diretta (Senior) alzava una bandiera quadrata, quello della linea cadetta (Junior), un drappo a coda di rondine con nappine agli estremi.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/29


< ritorno a Kurundwad <






SAVANTWADI - Bandiera del ragià

© Roberto Breschi

Principato di Savantwadi, fino al 1948



Stendardo del ragià, uguale alla bandiera di stato con l'aggiunta di un sole giallo oro con molteplici raggi ondulati.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/34


< ritorno a Savantwadi <






PUDUKKOTTAI - Bandiera del principe

© Roberto Breschi

Principato di Pudukkottai, fino al 1948



Stendardo del principe, bianco con bordo multicolore arancio-nero-verde-rosso (dall'interno all'esterno). Al centro la figura del dio scimmia Hanuman, rappresentato nei colori del bordo, recante il monte Sanjva Parvatan e il bastone (gada). Proporzioni 3/4.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/45bis


< ritorno a Pudukkottai <






TRAVANCORE - Bandiera del maragià

© Roberto Breschi

Principato di Travancore, fino al 1949



Stendardo principesco in uso fino al 1949, con la conchiglia sacra bianca in campo rosso. Proporzioni 1/2.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/46


< ritorno a Travancore <






COOCH BEHAR - Bandiera del ragià

© Roberto Breschi

Principato di Cooch Behar, ? -1893- ?



Uno stendardo principesco descritto nel 1893, era armeggiato; riproduceva lo stemma del 1877, porpora, con un anello d'oro al centro affiancato da una lama di spada verde e da una spada d'argento con impugnatura d'oro. Nel 1913 tale stemma, e di consegueza la bandiera, risulta cambiato.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/20


< ritorno a Cooch Behar <






MANIPUR - Bandiera reale

© Roberto Breschi

Regno del Manipur, fino al 1949



fino al 1907


1907-1949
Ambedue gli stendardi reali succedutisi nel tempo erano uguali alle contemporanee bandiere di stato ma avevano il campo bianco, in segno di pace e di fede. Sulla versione più recente (1907-1949) era cambiato anche il colore dei draghi dell'emblema, rossi anziché bianchi.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/18


< ritorno a Manipur <






TRIPURA - Bandiera del maragià

© Roberto Breschi

Principato di Tripura, 1878-1896








È noto uno stendardo personale del maragià, giallo sul recto, mentre sul verso figuravano le iniziali maiuscole B C D B, gialle poste nei quarti bianchi bordati di giallo. Era la bandiera del maragià Bir Chandra Deb Barman, che la usò dal 1878 al 1896.


Bibliografia
Archivio CISV, scheda 53/20


< ritorno a Tripura <