KRASNOYARSK


Bandiera della città di Krasnoyarsk, sull'alto corso del fiume Yenisei nella Siberia centro-meridionale, approvata il 14 dicembre 1995, riveduta e corretta con modifiche non sostanziali nel settembre 2004 e riconfermata nel marzo 2007. Proporzioni 3/5. Quarti alterni rossi e blu, separati da sottili strisce gialle. Al centro è posto lo stemma della città, risalente nella versione originaria al 1851 e riproposto il 28 novembre 1994. Vi è rappresentato un leone d'oro in campo rosso afferrante una falce e una pala, analogo a quello presente sullo stemma della bandiera dell'omonimo territorio.


> Russia >                                    > indice città >


IRKUTSK


Bandiera della città di Irkutsk posta alla confluenza dell'Angara (ramo principale dello Yenisei) con il lago Baikal. Approvata il 31 ottobre 1996. Bianca, con una striscia azzurra alla base, larga 1/4 dell'altezza del drappo, che termina in una punta tagliata a 45°. Proporzioni 2/3, esclusa la punta. Nel campo bianco, su un monte verde, è raffigurato lo stesso animale presente anche sulla bandiera dell'omonima regione (vedi) ove però è rivolto all'asta.


> Russia >                                    > indice città >


HABAROVSK


Bandiera di Habarovsk, città della Siberia orientale, approvata il 30 ottobre 2007. Tricolore rosso-bianco-azzurro (proporzioni 2/3) con la striscia bianca la metà delle altre, caricato dello stemma della città, uno scudo con una Y rovesciata azzurra in campo d'oro, nella quale si ravvisa il corso dei due fiumi, l'Amur e l'Ussuri alla cui confluenza sorge la città, e un piccolo pesce scarlatto che simboleggia l'importanza della pesca nell'economia locale. Lo scudetto è sorretto da due esemplari della fauna locale, un orso nero asiatico e una tigre siberiana. Lo stemma, nella forma originale, risale al 1912 ed è stato riproposto in versione moderna il 13 agosto 1991.


> Russia >                                    > indice città >


VLADIVOSTOK


2012-2016


dal 2016


Bandiera della città di Vladivostok - porto sul mar del Giappone, capoluogo del territorio del Litorale e capolinea della ferrovia Transiberiana - approvata il 29 agosto 2012. Proporzioni 2/3. Il disegno ricorda l'insegna e la bandiera di bompresso della marina russa. Al centro è posto lo stemma storico della città introdotto nel 1883. Lo scudo raffigura in campo verde una tigre siberiana ( o "degli Ussuri") sulle rocce; è accollato a due ancore d'oro in decusse intrecciate con un nastro rosso e cimato dalla corona murale per le città più importanti (con cinque merli). Il 5 febbraio 2016 la bandiera ha subito una modifica: al centro figura il solo scudo dello stemma della città in dimensioni maggiorate.


> Russia >                                    > indice città >