QUEBEC
© Roberto Breschi
Sommario. La provincia del Quebec fu una delle quattro originarie che nel 1867 costituirono la federazione canadese. Corrisponde a quella parte della Nuova Francia (ormai britannica dal 1713) che nel 1791 fu detta Basso Canada. Prima del 1867 era conosciuta come Canada-Est. Il nome attuale deriva da un termine degli indiani algonchini che significa “stretto passaggio” riferito a una caratteristica del fiume San Lorenzo. Ottenne notevoli ingrandimenti territoriali nel 1898 e nel 1912, quando assorbì il territorio di Ungava (Labrador settentrionale). Prevalentemente francofono il Quebec aspira all’indipendenza.


Province du Québec, Province of Quebec, dal 1948


Bandiera della provincia adottata il 21 gennaio 1948 e confermata da una legge del 9 marzo 1950. Le drapeau fleurdelisé ricorda le insegne mercantili francesi prima della rivoluzione. Tuttavia il disegno fu direttamente influenzato da una bandiera locale, apparsa ai primi del XX secolo, che portava i gigli nei quattro angoli del drappo, rivolti verso il centro, ove era inserita una raffigurazione del Sacro Cuore di Gesù; essa fu proposta, senza fortuna, come bandiera nazionale dei franco-canadesi. Il fleur-de-lis, (fiordaliso o, più correttamente, giglio) è un simbolo araldico tipicamente francese, la cui origine sconfina nella leggenda.


> BASSO CANADA
> PROVINCE e TERRITORI (Indice)

Bibliografia
Flag Bull., 107, 1984 - Symbols of Canada, Ottawa 1995 - NAVA News, 31, I, 1998







ONTARIO
© Roberto Breschi
Sommario. La parte anglofona della Nuova Francia - detta Alto Canada dal 1791, unita col Basso Canada nel 1840 a formare la “Provincia del Canada” e di nuovo distinta come Canada-Ovest - fu nel 1867 tra i quattro membri originari della federazione assumendo il nome di Ontario. Nel 1912 si ingrandì annettendo la parte meridionale del distretto di Keewatin.


Province of Ontario, dal 1965


Bandiera della provincia, decisa il 14 aprile 1965 e in uso ufficiale dal 21 maggio successivo. Lo scudo provinciale che compare sull’insegna rossa fu concesso il 26 maggio 1868, poco dopo l’adesione della provincia alla confederazione canadese. Le tre foglie d’acero simboleggiano il Canada, la croce di san Giorgio rappresenta l’Inghilterra. (Vedi anche bandiera dei francofoni).


> PROVINCE e TERRITORI (Indice)

Bibliografia
Flag Bull., IV:4, 1965 - Symbols of Canada, Ottawa 1995







MANITOBA
© Roberto Breschi
Sommario. Il Manitoba, esteso dal bacino del lago Winnipeg alla Baia di Huston diventò una provincia ed entrò nella federazione canadese nel 1870 non senza dover superare aspri contrasti. Alla fine del 1869 infatti, il mistosangue Louis Riel, interpretando il malcontento dei coloni francesi e olandesi aveva proclamato a Fort Garry, presso l’odierna Winnipeg, il governo provvisorio di Red River. Dopo laboriosi negoziati la sollevazione rientrò. Un tempo molto piccolo e interno, il Manitoba si ingrandì notevolmente nel 1912, assorbendo parte del vecchio distretto di Keewatin, fino a raggiungere la costa della baia di Hudson.


Governo Provvisorio del Fiume Rosso, Provisional Government of Red River
Gouvernement Provisoire de la Rivière Rouge
, 1870


Bandiera alzata nel 1870 dal mistosangue Louis Riel a Fort Garry, in seguito alla proclamazione del governo provvisorio detto di Red River. Il vessillo interpretava il malcontento verso le autorità centrali dei coloni francesi e irlandesi: il giglio d’oro e il trifoglio verde sono appunto simboli di Francia e Irlanda.


Province of Manitoba, dal 1966


Bandiera provinciale, adottata il 12 maggio 1966. Insegna rossa con lo scudo provinciale concesso da Edoardo VII il 10 maggio 1905. Su di esso figura il bisonte americano (impropriamente detto buffalo), il più grosso mammifero terrestre del continente, una volta diffusissimo in mandrie di migliaia di capi. In capo, la croce di san Giorgio. (Vedi anche bandiera dei francofoni).


> PROVINCE e TERRITORI (Indice)

Bibliografia
Flag Bull., IV:3, 1965 e V:3, 1966 - Vexillinfo, 61, 1985 - Symbols of Canada, Ottawa 1995







BASSO CANADA
© Roberto Breschi
Sommario. Nel 1837 alcuni insorti che combattevano per l’indipendenza dal Regno Unito, in gran parte francofoni, ma anche anglofoni e irlandesi, proclamarono la “Repubblica del Canada” nel Basso Canada, una delle due province (l’altra era l’Alto Canada) in cui i britannici avevano diviso l’ex Nuova Francia. Presto domata la rivolta i britannici riunirono in un'unica provincia le due parti.


République du Canada, 1837-1942


Bandiera nazionale della effimera repubblica indipendente proclamata nel Quebec dai patrioti francofoni. Alzata nel 1837, continuò a sventolare fino all’arrivo del nuovo governatore inglese, nel 1842. Probabilmente ispirata al tricolore francese del 1789. Sembra che il verde abbia sostituito il blu originario per rappresentare l’elemento irlandese.


> QUEBEC
> PROVINCE e TERRITORI (Indice)

Bibliografia
Flag Bull., 107, 1984 - Flagscan, 9, 1988