PERÙ - Capitale e città principali

© Roberto Breschi
Iquitos
Piura
Callao
Cusco
Chimbote
Huancayo

Le città peruviane, come molte altre città latino-americane, hanno spesso adottato bandiere derivate da antichi stendardi dell'epoca coloniale, alcuni dei quali ancora conservati, che recano stemmi concessi dai sovrani di Spagna, in particolare da Carlo I (Carlo V, come imperatore). È il caso ad esempio delle tre maggiori città del paese, Lima, Arequipa e Trujillo. Non mancano tuttavia esempi di motivi autoctoni (v. Cusco).

Bibliografia generale - Essenzialmente internet (siti istituzionali e locali, oltre che araldici e vessillologici). È anche relativamente facile attingere al testo originale dei decreti di concessione spagnoli.


LIMA




L'attuale bandiera della capitale del Perù è mutuata da un analogo stendardo antico. È gialla con al centro lo stemma della città che fu concesso il 7 dicembre 1537 dal re di Spagna e da sua madre Giovanna la Pazza. Sullo scudo azzurro figurano la stella di Betlemme e tre corone d'oro che simboleggiano i tre Re Magi: si allude al fatto che la città di Lima fu fondata da Francisco Pizarro nel giorno dell'Epifania del 1535 con il nome originale di Ciudad de los Reyes. Il bordo rosso reca la scritta d'oro in latino Hoc signum vere Regum est, "Questo è il vero segno dei Re". Sostengono lo scudo dua aquile di San Giovanni simbolo dei sovrani di Spagna, le cui iniziali I (Ioana) e K (Karolus) sono poste sopra lo scudo sormontate da una stella d'oro.


> Perù >                                  > indice città >


CALLAO
El Callao



Bandiera del Callao, principale porto peruviano, compreso nell'area metropolitana di Lima. In uso da data non nota, è celeste con lo stemma municipale adottato nel 1953, ma ispirato alla medaglia fatta coniare dal generale San Martin nel 1821 in onore dei patrioti del Callao. La bandiera nazionale sulla torre ricorda la capitolazione della fortezza del Callao, ultimo baluardo spagnolo. Sopra lo scudo splende il sole della libertà. Alla base il motto La fiel y generosa ciudad del Callao, asilo de las Leyes y de la Libertad, "La fedele e generosa città del Callao, asilo delle leggi e della libertà" (oggi spesso limitato alla sola parola Callao) che fu assegnato alla città dal presidente Orbegoso nel 1834.


> Perù >                                  > indice città >


HUANCAYO


Bandiera della città di Huancayo, sulla cordigliera del Perù centrale, adottata in data imprecisata. Drappo verde-petrolio e bianco, diviso verticalmente. Proporzioni 2/3. Ignoto il significato dei colori.


> Perù >                                  > indice città >


CUSCO
Cuzco,Quscu


Bandiera di Cusco, l'antica capitale Inca, che sorge a quasi 3500 metri di altitudine nel sud del Perù. Fu adottata ufficialmernte il 9 giugno 1978, ma era apparsa già nel 1973. Proporzioni 4/7. Secondo testimonianze di cronisti dell'epoca, vessilli con i colori dell'iride erano alzati dall'impero degli Incas (Tawantinsuyo), di cui Cusco fu la capitale e che ebbe il suo apogeo tra il XV e il XVI secolo. Molto simili sono le bandiere del Movimento Cooperativistico e di altri movimenti egualitari e pacifisti, ma la loro origine è differente.


> Perù >                                   > indice città >


AREQUIPA




Bandiera di Arequipa, seconda città del Perù per abitanti, nel sud del paese, adottata in epoca imprecisata, ma derivata dall'antico stendardo d'epoca coloniale, del quale si ha una precisa descrizione del 1788. Drappo cremisi con lo stemma municipale, concesso da Carlo I di Spagna il 7 ottobre 1541. Lo scudo mostra in campo rosso un paesaggio al naturale con un fiume e un vulcano alla cui pareti si appoggiano due leoni ritti su alberi frondosi. Sul bordo azzurro otto gigli d'oro. In cimiero un elmo con lambrecchini d'oro e d'azzurro e un grifo che alza una bandiera col nome del re (Karlos). Non è descritta la simbologia, ma nel paesaggio si ravvisa la valle del fiume Chili ove sorge la città e il vicino vulcano Misti, alto poco meno di 6000 metri. I leoni attestano il coraggio degli abitanti, e i gigli d'oro l'autentica fede cattolica.


> Perù >                                  > indice città >