SAN JUAN
Provincia de San Juan, dal 1997




 
 


Bandiera della provincia di San Juan - situata a nord di quella di Mendoza e separata dal Cile dalla cordigliera delle Ande - adottata l'11 dicembre 1997. Propozioni 9/14 con la striscia centrale bianca più larga (8/5) di quelle laterali celesti. Tale modello deriva dalle insegne delle divisione del comandante Cabot dell'esercito delle Ande, che era formata da soldati di San Juan. Al centro, lo stemma provinciale approvato il 9 maggio 1962, ovale, simile a quello nazionale ma con le braccia vestite di nero e avente in cimiero un sole incaico con 19 raggi, tanti quanti i dipartimenti della provincia, accompagnato dal motto En union y libertad, il tutto contenuto entro la striscia bianca. Il retro della bandiera si differenzia per la presenza del "sole di maggio", con i regolamentari 32 raggi, al posto dello stemma.


> Argentina >                                    > indice province >

MENDOZA
Provincia de Mendoza, 1831


Bandiera della provincia di Mendoza, nel centro dell'Argentina, ai confini col Cile, attestata nel 1831. Bicolore bianco-rosso con al centro lo stemma dell'epoca praticamente uguale a quello nazionale. Si conserva ancora un frammento di un esemplare della bandiera.
Provincia de Mendoza, dal 1992


L'attuale bandiera provinciale è stata approvata il 21 ottobre 1992 ed entrata in vigore il 6 novembre successivo. Proporzioni 3/2. Riproduce la bandiera dell'Esercito della Ande fatta confezionare dal generale José de San Martín, conservata nel palazzo del governo provinciale. L'emblema che figura sulla bandiera è simile ma non uguale all'attuale stemma locale e inoltre si distingue da quello nazionale per il monte roccioso sul quale poggia l'asta col berretto frigio e per gli ornamenti foliari.


> Argentina >                                    > indice province >

SAN LUIS
Provincia de San Luis, dal 1988


Bandiera della provincia dell'Argentina centrale, tra quelle di Mendoza e di La Pampa. Drappo bianco con stemma al centro. Lo stemma, ovale, circondato da fronde di alloro legate con i colori nazionali, rappresenta il paesaggio locale con quattro vette della Sierra di San Luis sullo sfondo con il sole della libertà e due cervi (venados) in primo piano, che ricordano l'antico nome del capoluogo della provincia (San Luis de la Punta de los Venados). Ufficiale dal 1927, nelle sue forme originali risale al XIX secolo.


> Argentina >                                    > indice province >

LA PAMPA
Provincia de La Pampa, dal 1993




Bandiera della provincia dell'Argentina centrale a ovest di quella di Buenos Aires, adottata l'11 settembre 1993. Corrisponde alla bandiera nazionale con lo stemma della provincia al centro. Lo stemma, introdotto nel 1964, rappresenta il paesaggio tipico delle pampas. Sullo sfondo della grande prateria è raffigurata una pianta di caldén (Prosopis caldenia), un grande albero che cresce solo in Argentina; in primo piano, la sagoma di un cavaliere indio. Lo scudo è ornato con spighe di grano legate con nastro dai colori nazionali e accollato a due aste incrociate, utilizzate per radunare il bestiame. In cimiero il consueto "sole di maggio" nascente.


> Argentina >                                    > indice province >

BUENOS AIRES
Provincia de Buenos Aires, dal 1997


Bandiera adottata il 10 settembre 1997 in séguito a un concorso tra le scuole della provincia. Proporzioni non specificate (comunemente 2/3 o 3/5). Drappo dai colori naturalistici divisi da una linea rossa, simbolo del federalismo. Nella metà superiore, il sole nascente circondato da rami di alloro rappresenta lo stato e la sua gloria. Nella parte inferiore, il girasole stilizzato e la ruota dentata alludono alla produzione agricola e industriale. La provincia si estende in prevalenza a sud della capitale argentina, che però non ne fa parte dal 1880.


> Argentina >                                    > indice province >

CAPITALE FEDERALE
Capital Federal, Ciudad Autónoma de Buenos Aires, dal 1995




Bandiera decretata il 28 settembre 1995, in vigore dal 6 novembre successivo. Proporzioni 9/14. In campo bianco è riprodotto lo stemma che il 20 ottobre 1580 Juan de Garay aveva scelto per la città della Santísima Trinidad y Puerto de Nuestra Señora de los Buenos Aires, da lui rifondata sulle rovine della precedente Santa María del Buen Aire, distrutta nel 1541. Nell'intenzione di Garay l'aquila nera coronata simboleggiava la sovranità dei re di Castiglia, e i quattro aquilotti rappresentavano i primi quattro nuclei abitativi nella nuova terra. La croce impugnata dall'aquila è quella dell'antico Ordine Militare di Calatrava (fondato nel 1158); essa esalta la fede cattolica.


> Argentina >                                    > indice province >