ZABRZE


1927-1945
 

dal 2012
Bandiera di Zabrze, importante città della Slesia nell'area industriale che fa capo a Katowice. I colori rosso, giallo e azzurro sono tratti dallo stemma. Dal 1927 al 1945, quando la città era compresa nel Terzo Reich e si chiamava Hindenburg in Oberschlesien, la striscia gialla era posta al centro. La bandiera riapparve in via non ufficiale intorno al 2000 con la sequenza dei colori variabile; finalmente lo statuto dell'11 giugno 2012 ha fissato i colori col rosso in alto, l'azzurro al centro e il giallo in basso. (Flag Bull., 6, 1-2, 1967 - Flaga, 11, 2000 - Statuto 2012).


> Polonia >                                    > indice città >


GLIWICE


Bandiera di Gliwice, nella Slesia, pochi chilometri a ovest di Katowice, in uso fino al 1945, quando la città faceva parte della Germania col nome di Gleiwitz. Può essere considerata parzialmente armeggiata in quanto riproduce lo stemma dell'epoca senza le figure araldiche, che era partito con l'arma austriaca alla destra araldica, l'aquila della Slesia in campo azzurro alla sinistra e la torre, simbolo della città, sul tutto. (Flag Bull., 6, 2-3, 1967)



Bandiera di Gliwice attualmente in uso, introdotta il 14 novembre 1996. Bicolore azzurro su rosso che riproduce gli smalti dello stemma. Quest'ultimo, posto al centro del drappo, fu introdotto nel 1964 e ritoccato nel 1996; mantiene alcuni elementi di quello del 1945 (l'aquila, la torre). (Flaga, 7, 2000)


> Polonia >                                    > indice città >


BYTOM


Bandiera di Bytom, nella Slesia, in uso sino al 1945. nera e bianca, con lo stemma della città al centro. Quest'ultimo, risalente alla metà del secolo XIV, è partito, d'argento al minatore di nero (da cui sono tratti i colori del drappo), e d'azzurro alla consueta aquila della Slesia d'oro.



Bandiera della città di Bytom attualmente in uso, adodotta l'11 settembre 2000. Gialla con due strisce azzurre in alto e in basso larghe 1/8 dell'altezza così come i bordi gialli superiore e inferiore. Al centro lo stemma sopra descritto. Colori della Slesia. Proporzioni 5/8. (Flag Bull., 6, 2-3, 1967, Internet)


> Polonia >                                    > indice città >


BIELSKO-BIAŁA




Bandiere della città di Bielsko-Biała, nella Slesia, costituita nel 1951 dall'unione amministrativa di due città, Bielsko e Biała, divise soltanto dal fiume Biała. Il tricolore giallo-bianco-rosso con strisce di pari larghezza è stato introdotto il 23 aprile 1996. La versione cosiddetta "d'onore", ufficiale dal 7 dicembre 2004, ha gli stessi colori ma la striscia centrale è larga tre volte le altre e contiene lo stemma costituito dalle armi affiancate delle due città originarie. Lo scudo di Bielsko, posto dalla parte dell'asta, è il più antico dei due risalendo al XV secolo; è partito con l'aquila della Slesia, comune ad altre città della regione, e tre gigli d'argento in campo rosso probabilmente appartenenti ai vescovi di Breslavia. Lo scudo di Biała, di verde alle due rose di rosso, è più recente risalendo al XVIII secolo; la sua origine e il suo significato sono incerti. (Flaga, 8, 2000 - Sito web della città)


> Polonia >                                    > indice città >


KIELCE


Bandiera della città di Kielce, capoluogo della regione di Santa Croce nella Polonia meridionale. Approvata dalla commissione araldica polacca nel 2011, non ha mai completato l'iter per la sua ufficializzazione. A causa di ciò sono state avanzate altre differenti proposte. È una bandiera armeggiata che riproduce lo stemma, anch'esso non ufficiale, rosso con una corona stilizzata gialla posta sopra le lettere gialle "CK" (Civitas Kielce) ridisegnato sul modello originale risalente al XVI secolo. (Internet, sito ufficiale della città)


> Polonia >                                    > indice città >


RESOVIA
Rzeszów




La bandiera della città di Rzeszów (Resovia), nella Polonia sud-orientale ai piedi dei Carpazi, introdotta nel XVIII secolo era un bicolore bianco-azzurro. La versione attualmente in uso ha gli stessi colori, ma è armeggiata e riproduce lo stemma confermato ufficialmente il 30 agosto 1990, d'azzurro alla croce patente d'argento, ripreso da sigilli del XVI secolo. (Flag Bull., 1-2, 6, 1967 - J.Majki, dal sito internet della città)


> Polonia >                                    > indice città >