SERAIKELA
© Roberto Breschi
Sommario. Stato frazionato in due parti, nel Bihar meridionale, contiguo a Kharsawan, formatosi nel XVIII secolo. Avea due capitali Seraikela e Karaikela (più a ovest), due piccole città distanti una quarantina di chilometri e corrispondenti alle due frazioni territorali.


Principato di Seraikela, Saraikela and Karaikela State, Seraikella, fino al 1948


Bandiera di stato in uso fino al 1948. Proporzioni 1/2. Sulle varie pezze del grande scudo al centro del drappo, che ripetevano i colori delle strisce, comparivano figure dal significato incerto: due cigni, quattro spade, quattro frecce, una divinità alata, il sole. In palo e in punta un leone in campo violetto (colore non rappresentato da una striscia) con la scritta, a volte omessa, Seraikella State.


> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 2, sez. 4, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/22 bis







KHARSAWAN
© Roberto Breschi
Sommario. Piccolo principato del Bihar incuneato tra le due frazioni di territorio dello stato di Seraikela. Fu riconosciuto come stato nel 1857.


Principato di Kharsawan, fino al 1948



Bandiera di stato e stendardo del principe adottata in epoca imprecisata e abolita nel 1948. Drappo rosso-bianco-verde triangolare in proporzioni 1/2, con nappa nera sul vertice al battente.


> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 2, sez. 4, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/22







MAYURBHANJ
© Roberto Breschi
Sommario. Stato dell'Orissa a sud di Seraikela e a est di Keonjhar, verso il Bengala. Capitale non omonima (Baripada). Mayurbhanj era retto da un ramo della famiglia che regnava anche negli stati di Daspalla, Baudh e Keonjhar, detta "del pavone"


Principato di Mayurbhanj, fino al 1948



Bandiera di stato e stendardo del principe in uso fino al 1948. Colori dinastici e figura di un pavone, l'animale da cui prendeva il nome la famiglia regnante. Bandiera uguale a quella di Keonjhar nonché agli stendardi principeschi di Daspalla e Baudh, stati che però avevano una distinta bandiera di stato.


Principato di Mayurbhanj, fino al 1948





Bandiera da guerra in uso fino al 1948. Come la precedente, ma con al centro un emblema in bianco corrispondente allo stemma reale in parte modificato. Il motivo del pavone, simbolo dinastico, ancora in grande evidenza.


> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 2, sez. 4, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/22







KEONJHAR
© Roberto Breschi
Sommario. Stato dell'Orissa tra Pal Lahara (a ovest) e Mayurbhanj (a est), retto come quest'ultimo e come Baudh e Daspalla da un ramo della dinastia "del pavone".


Principato di Keonjhar, Nijgarh, fino al 1947



Stendardo del principe in uso fino al 1948, uguale quelli di Mayurbhanj, Daspalla e Baudh. Era impiegato anche come bandiera di stato. Infatti, come Mayurbhanj, e a differenza di Daspalla e Baudh, Keonjhar non ne aveva una specifica.


> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 2, sez. 4, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/21 bis







PAL LAHARA
© Roberto Breschi
Sommario. Stato dell'Orissa settentrionale, a nord di Talcher e di Dhenkanal e a ovest di Keonjhar.


Principato di Pal Lahara, fino al 1948



Bandiera di stato in uso fino al 1948. Drappo rosa quadrato con il disegno di un cobra bianco con gli occhi rosa e scaglie nere. Il serpente è una figura ricorrente nella mitologia indù. Ananta "l'immenso" era il re dei serpenti, chiamato anche Kaliya.


> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 2, sez. 4, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/22







TALCHER
© Roberto Breschi
Sommario. Stato dell'Orissa sul fiume Bahmani a sud di Pal Lahara. Era retto da un ramo della dinastia "della tigre", come Nayagarh e Khandpara.


Principato di Talcher, fino al 1948



Bandiera di stato in uso fino al 1948. Lo stendardo principesco era quello generale dinastico, giallo e azzurro con la testa della tigre (v. Khandpara e Nayagarh).


> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 3, sez 10, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/50







DHENKANAL
© Roberto Breschi
Sommario. Stato dell'Orissa, fondato verso la metà del XVIII secolo, pochi chilometri a ovest della città di Cuttak.


Principato di Dhenkanal, ? -c. 1890- ?



Intorno al 1890 esisteva una bandiera triangolare rossa con un pesce bianco, il sacro Minaketana, non si sa quando introdotta né quando soppressa.
 

> STATI PRINCIPESCHI (Indice)

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 2, sez. 4, 1990 - Archivio CISV, scheda 53/21 bis