YUCATAN
© Roberto Breschi
Sommario. I discendenti dei maya che popolano lo Yucatan, mai completamente assoggettati dagli spagnoli, mal sopportano ogni dipendenza e non si contano le periodiche dichiarazioni di indipendenza. Tuttavia solo tra il 1840 e il 1843 essi riuscirono a conquistarsi una sorta di precaria autonomia.


Repubblica dello Yucatan, República de Yucatan, 1841-1843


Bandiera adottata il 20 ottobre 1841 e abolita il 15 dicembre 1843, quando il governo indipendentista firmò il trattato di pace con il Messico. I colori erano gli stessi del Messico; le stelle rappresentavano i cinque distretti in cui all’epoca era diviso lo stato (Merida, Campeche, Valladolid, Ticul e Isole).


> MESSICO

Bibliografia
Embl. et pavillons, 36, 1993 - Archivio personale (cortesia di W. Smith)







SONORA
© Roberto Breschi
Sommario. Nel 1854 alcuni americani con a capo William Walker sbarcarono in territorio messicano e fondarono la repubblica di Sonora e Bassa California, presto cancellata dai messicani.


Repubblica di Sonora e Bassa California, República de Sonora y Baja California,
Republic of Sonora and Lower California
, 1854



Bandiera della repubblica fondata da William Walker nel gennaio 1854. Bandiera e repubblica furono presto cancellate dai messicani. Le stelle rappresentavano i due stati che formavano la repubblica.


> MESSICO

Bibliografia
Flagmaster, 24, 1988


> Indice America >              >> Indice generale >>





RIO GRANDE
© Roberto Breschi
Sommario. Nel 1840, nel corso di uno dei frequenti tentativi di separazione dal Messico del XIX secolo, i federalisti di tre stati, Coahuila, Nuevo León e Tamaulipas, dichiararono l’indipendenza della repubblica del Rio Grande, ma dopo neanche dieci mesi dovettero arrendersi alle forze centrali.


Repubblica del Rio Grande, República de Rio Grande, 1840


Bandiera della repubblica dichiaratasi indipendente dal Messico il 17 gennaio 1840. Il 4 ottobre dello stesso anno la repubblica si arrese alle forze centrali e la bandiera scomparve. Essa era ispirata a quella adottata l’anno prima dal confinante Texas. Le stelle rappresentavano i tre stati, Coahuila, Nuevo Leon e Tamaulipas, che cercarono di realizzare la vecchia idea di uno stato indipendente nel nord del Messico. La striscia inferiore è anche indicata come nera, ma quasi sicuramente era blu molto scuro.


> MESSICO

Bibliografia
Flag Bull., XX:2, 1981







NUOVA GALIZIA
© Roberto Breschi
Sommario. La capitaneria della Nuova Galizia, detta impropriamente "regno", che comprendeva la parte nordoccidentale del vicereame della Nuiova Spagna, acquisì nel 1574 una notevole autonomia interna che mantenne fino al 1786 allorché fu amministrativamente degradata a intendencia. Oggi è suddivisa fra gli stati di Jalisco, Zacatecas, Aguascalientes e Nayarit.


Regno della Nuova Galizia, Reino de Nueva Galicia, sec. XVIII



Bandiera del regno (capitaneria) della Nuova Galizia, in uso nel secolo XVIII e probabilmente abolita nel 1786. Lo stemma al centro era quello concesso da Carlo V nel 1542 alla città di Guadalajara, capitale della Nuova Galizia e, oggi, dello stato di Jalisco.


> MESSICO

Bibliografia
Archivio personale (da Internet)







MESSICO DEL NORD
© Roberto Breschi
Sommario. Un tentativo dei federalisti in opposizione al governo centrale messicano, di fondare un grande stato nel nord del paese, basato sulla costituzione del 1824, si registra nel 1839 con l’effimera repubblica del Messico del Nord.


Repubblica del Messico del Nord, República de Mexico Norte, c. 1839



Bandiera alzata dai federalisti verso il 1839. Di questa bandiera e di altre di analoghi governi effimeri dello stesso periodo si hanno scarsissime notizie.


> MESSICO

Bibliografia
Flag Bull., XIX, 3-5, 1980 e XX:2, 1981 (storia)