ARACAJU




Bandiera di Aracaju, capitale dello stato di Sergipe, adottata nel 1955 in occasione del centenario della fondazione della città. Ricalca la bandiera del Sergipe con il cantone sostituito da un quadrato bianco con lo stemma municipale. Lo scudo è inquartato. Nel primo quarto una croce rossa in campo d'oro, simbolo della fede cristiana della popolazione; nel secondo, un impianto per l'estrazione del sale, d'argento in campo azzurro, fonte economica per la città; nel terzo, un albero di cocco, prodotto agricolo principale, d'argento in campo azzurro; nel quarto una ruota rossa in campo d'oro che simboleggia il progresso. Lo scudo è sostenuto da cavallucci marini - che ricordano che Aracaju sorge sulla costa atlantica -, è cimato da una corona d'oro stilizzata ed è corredato di cartiglio con il motto latino Pax et labor.


> Brasile >                  > Sergipe >                  > indice città >


SALVADOR
Salvador di Bahia


sec. XIX


dal 2006
Bandiera di Salvador, capitale dello stato di Bahia, terza città del Brasile e sua prima capitale. Drappo azzurro, definito legalmente nel 2006, recante una colomba bianca ad ali aperte con becco e zampe rosse, nel becco un ramoscello verde di olivo; cartiglio con scritta Sic illa ad arcam reversa est, "Così è ritornata all'arca". La colomba è quella liberata da Noè e tornata con l'olivo, segno della fine del diluvio e della riconciliazione con Dio. La colomba dell'arca, accompagnata dalla stessa scritta, è sullo stemma di Salvador fino dalla fondazione della città (1549). Nel secolo XIX lo scudo ovale dello stemma, verde con la suddetta scritta intorno, era posto su un vessillo verde con losanga gialla come quello dell'impero. A partire dal 1949, nel quarto centenario della città, si volle reintrodurre la bandiera con la colomba e se ne videro molte differenti versioni, fino alla standardizzazione del 2006. Nonostante la legge, il cartiglio con la scritta è di frequente omesso.


> Brasile >                  > Bahia >                  > indice città >


VITÓRIA


  

Bandiera della città di Vitória, capitale dello stato di Espirito Santo, adottata il 26 maggio 1978, bianca con lo stemma municipale adottato nella stessa data. Scudo troncato semipartito. La stella d'oro in campo d'argento e il caduceo d'argento in campo rosso simboleggiano la ricchezza e il commercio. Il paesaggio rappresenta la baia di Vitória con un vapore in navigazione e, sullo sfondo, il Penedo, isola collinare, vera caratteristica della città, e l'altra isola di Pombas. Lo scudo è accollato a due frecce d'oro e coronato d'argento. Da notare che sulle bandiere lo stemma appare sovente con colori e dettagli diversi rispetto al modello ufficiale, in particolare con la corona d'oro (di capitale) anziché d'argento.


> Brasile >                  > Espirito Santo >                  > indice città >


BELO HORIZONTE




Bandiera della città di Belo Horizonte, capitale dello stato delle Miniere Generali, adottata il 16 agosto 1995 così come lo stemma che figura al centro del drappo bianco. Scudo portoghese con corona d'oro di capitale, raffigurante un sole d'oro nascente dietro i monti della Serra do Curral; capo d'oro con il triangolo rosso degli inconfidentes mineros. Nastro rosso col nome della città e le date di fondazione (17 dicembre 1893) e di elevazione a capitale (12 dicembre 1897).
 

> Brasile >                  > Minas Gerais >                  > indice città >


GOIÂNIA




Bandiera della città di Goiânia, dal 1933 capitale dello stato di Goiás, adottata in data imprecisata. Il drappo verde attraversato da strisce rettilinee bianco-rosse, allude al piano dei collegamenti della nuova capitale del Goiás. Al centro lo stemma municipale adottato il 7 ottobre 1966. Il giglio d'oro in campo verde simboleggia lo status di capitale; il lambello d'oro ricorda che la città è "figlia" dell'antica capitale (Vila Boa de Goiás) e l'onda d'argento rappresenta il Rio Botafogo che bagna Goiânia. Le otto fiammelle rosse sul bordo d'argento simboleggiano la giustizia. Sostengono lo scudo, un bandeirante, nella fattispecie Bartolomeu Bueno da Silva, detto Anhangüera, "vecchio diavolo", e un cercatore d'oro. Corona d'oro di capitale e cartiglio verde con il motto Pela grandeza da Pátria, "Per la grandezza della Patria".
 

> Brasile >                  > Goiás >                  > indice città >


CUIABÁ


Bandiera di Cuiabá, capitale del Mato Grosso, adottata il 29 dicembre 1972, verde e bianca con la parte verde circa 3/7 del drappo. Sulla linea di divisione un emblema bianco con un bordo giallo-oro recante la scritta in rosso Vila Real do Bom Jesus de Cuiabá 1719, nome originale della città e anno della sua fondazione. All'interno, una freccia verde che indica la posizione geografica di Cuiabá, al centro del continente sudamericano, e un triangolo giallo oro che simboleggia le ricchezze minerarie del territorio.


> Brasile >                  > Mato Grosso >                  > indice città >