KHAIRPUR
© Roberto Breschi
Sommario. L'emirato di Khairpur, a est di Jaisalmer fu l'unico stato del Sind (la pianura dell'Indo, oggi in territorio pakistano) restato autonomo, grazie alla sua tradizionale amicizia con i britannici. Fu soppresso nel 1955 quando il Pakistan abbandonò la struttura federale.


Emirato di Khairpur, c. 1860/1870






Bandiera di stato e stendardo dell'emiro, risalente agli anni '60/'70 del XIX secolo. Riportata in due versioni, con cinque e con sette strisce.


Emirato di Khairpur, fino al 1955



 
Bandiera di stato e stendardo dell'emiro adottata in epoca imprecisata, ma relativamente recente, e abolita nel 1955. Dopo l'indipedenza del Pakistan (1947) continuò in teoria a sventolare come bandiera locale dello stato federato fino al 1955. Le strisce rosse non formano la croce di Sant'Andrea perché idealmente non si incrociano al centro del drappo. Lo stemma di stato entro il riquadro bianco, anche se appare un po' modificato (soprattutto negli ornamenti esteriori) è essenzialmente quello creato nel 1877. La fascia al centro dello scudo rappresenta il grande fiume Indo. I tre falchi dello scudo e i cervi posti come supporti sono tratti dalla fauna locale. La palma in cimiero, uno dei simboli dell'Islam, era pianta cara al Profeta.


> PAKISTAN

Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 3, sez. 10, 1990 - Riv. Marittima, Suppl., 2, 2000 - Archivio CISV, scheda 54/7







BAHAWALPUR
© Roberto Breschi
Sommario. Il Bahawalpur, nel Punjab a nord di Jaisalmer e Bikaner, sul fiume Indo (che costituiva il suo confine occidentale), fu fondato nel 1746 dall’emiro Bahawal Khan. Nel periodo transitorio in cui maturò l’indipendenza dell’India e la formazione del Pakistan (1945-47), costituì di fatto uno stato indipendente non appartenendo a nessuna delle due nuove nazioni. Nel 1947 si unì al Pakistan e l’unione divenne completa a tutti gli effetti nel 1949.


Principato del Bahawalpur, c. 1885-1945



Bandiera di stato risalente almeno al 1885 e sostituita nel 1945. Proporzioni 7/12. Il disegno a strisce verticali costituiva un'eccezione per la vessillologia indiana. Gli stessi colori saranno mantenuti nella bandiera successiva.



Principato di Bahawalpur, 1945-1955



Bandiera nazionale e di stato adottata nel 1945. Continuò a sventolare anche dopo l'indipendenza del Pakistan fino al 1955. I colori, già presenti sul precedente vessillo, erano ricollegabili alla religione islamica, tranne il giallo che probabilmente era il colore dinastico del nababbo.



ALTRE BANDIERE

Bandiere principesche

>
PAKISTAN


Bibliografia
J.D. McMeekin, Arms and Flags of the Indian Princely States, 3, sez. 10, 1990 - Riv. Marittima, Suppl., 6, 1998 - Riv. Marittima, Suppl., 2, 2000 - Archivio CISV, scheda 54/6