FILIPPINE - Capitale e città principali

© Roberto Breschi
Davao
Zamboanga

Le città (lungsod) filippine sono classificate in vario modo in base agli abitanti, alla produttività o al grado di autonomia. La capitale Manila è al centro di una grande conurbazione, che coincide con la Regione della Capitale Nazionale con 17 municipalità e circa 12 milioni di abitanti. Tale area urbana comprende tra le altre anche le popolose città di Quezon, Caloocan e Pasig.
Le bandiere delle città (e delle province) filippine seguono in generale uno schema comune. Sono drappi monocolori con l'emblema locale al centro. Gli emblemi sono più assimilabili a sigilli che a stemmi. Sono circolari, più raramernte triangolari, con il nome del soggetto amministrativo intorno al bordo e uno scudo all'interno, il cui disegno quasi mai segue i canoni araldici occidentali. Il colore del drappo è talora inusuale, le proporzioni sono 1/2.

Bibliografia generale - G.B. Ocampo, "Symbols of the State", 1975 - Cortesia di Paolo Paddeu - Internet


MANILA
Maynila


- 1975 -


in uso
Bandiera della capitale filippina, sulla costa del mar Cinese meridionale nella parte centrale dell'isola di Luzon. Nel 1975 la bandiera era bianca, oggi è verde. Al centro, un emblema rotondo con la scritta Lungsod ng Maynila - Pilipinas, "Città di Manila - Filippine" che racchiude una scudo tripartito. In alto una conchiglia perlifera in campo rosso, che allude all'appellativo della città "perla dei mari d'Oriente"; al centro un ippocampo d'oro in campo azzurro simbolo dell'autorità dello stato, in basso onde azzurre che rappresentano il fiume Pasig che attraversa la città. Pur conservando i medesimi elementi, il disegno attuale dell'emblema differisce un po' da quello descritto nel 1975; in particolare le stelle sul bordo, rappresentando i distretti elettorali della città, sono passate da quattro a sei, come i distretti.


> Filippine >                                    > indice città >


QUEZON



Bandiera della città di Quezon, compresa nella parte settentrionale dell'area metropolitana di Manila. La città, che dal 1948 al 1976 fu la capitale delle Filippine, è la più popolosa del paese. Drappo giallo con emblema triangolare blu e rosso. Nel campo blu la lampada della conoscenza e in quello rosso il martelletto del giudice, simbolo dell'autorità e della legge; sulla linea di divisione la sagoma del Quezon Memorial eretto in onore di Manuel Quezon, che fu presidente delle Filippine dal 1935 al 1944 e che ha dato il nome alla città. Lungo i lati del triangolo la scritta Lungsod Quezon punong bayan ng Pilipinas, "Città di Quezon, la prima delle Filippine".


> Filippine >                                    > indice città >


CALOOCAN
Kalookan


Bandiera di Caloocan, città compresa nella parte settentrionale dell'area metropolitana della capitale, terza del Paese per numero di abitanti. Drappo verde caricato di un emblema circolare bianco con il nome della città e uno scudo nei colori nazionali con la sagoma del monumento elevato in ricordo del "grido di Balintawak" che segnò l'inizio della rivolta contro la Spagna del Katipunan al grido di "Viva la Repubblica delle Filippine".


> Filippine >                                    > indice città >


ZAMBOANGA




Bandiera dell'antica città di Zamboanga la più ispanizzata delle Filippine, situata all'estremità occidentale dell'isola di Mindanao. Drappo rosaceo con l'emblema al centro, costituito da un anello giallo con scritta in inglese e due date corrispondenti all'anno della fondazione della città e all'anno in cui la città fu ufficialmente riconosciuta come tale. All'interno, lo scudo su cui figurano vari simboli: in capo, la stella e il crescente per la componente islamica della popolazione e la croce per i cristiani; nei tre settori, il monumento all'eroe nazionale filippino José Rizal, una veduta della cattedrale e, in punta, una vinta, tipica imbarcazione a bilanciere diffusa nel sud delle Filippine. Sul tutto un pesce, attestante che la pesca è una delle principali risorse del territorio.


> Filippine >                                    > indice città >


DAVAO
Dabaw




Bandiera di Davao, nel sud-est dell'isola di Mindanao, quarta città delle Filippine. Quello illustrato è un drappo giallo con l'emblema ufficiale della città, ma è riportata un'altra versione con un emblema differente, pertanto la bandiera è da verificare. La scritta sull'anello marrone Lungsod ng Dabaw - Sagisag significa "Città di Davao - Emblema". All'interno dell'anello uno scudo all'inglese, i cui quarti illustrano vari aspetti della città: la vocazione industriale, gli splendidi paesaggi, la pesca e la navigazione, la flora e i frutti della zona rappresentati rispettivamene dall'ylang-ylang (Cananga odorata) e dal durian (Durio kutejensis) detto "il re dei frutti". Sul tutto un kampilan, grande spada tribale delle Filippine meridionali, accollata a uno scudo.


> Filippine >                                    > indice città >